Trasloco

Mi sono trasferita nella mia nuova casa. La camera è carina.

In casa non abbiamo il wifi. Gli svedesi hanno una pennina USB per collegarsi con la SIM e con alcuni GB al mese. Mi hanno detto che posso usare la loro senza problemi. Magari ne farò una mia.

Oggi ho salutato tutti in ostello e sono anche andata a salutare i due fratelli che gestiscono il mio ristorante di fiducia, mi hanno detto tutti di tornare a trovarli.

Alle 11 sono venuta nella nuova casa. Nel pomeriggio invece son tornata a Sultanahmet per salutare Stojka, dato che quando stamani ho fatto il trasloco (con la valigia con cui sono arrivata), stava dormendo. Siamo andate in un bar a prendere un caffè e lì un suo amico turco ci ha letto il futuro nel fondo della tazzina.

Queste tre settimane in ostello sono stata davvero bene e ho conosciuto tantissime persone interessanti. Però era arrivata per me  l’ora di trasferirsi, stando in camera con altre persone (che generalmente sono in vacanza tra l’altro) è molto difficile andare a letto ad ore “normali” ed ogni giorno che passava durante i corsi avevo sempre più sonno.

Domani dopo le lezioni pensavo di andare al Grand Bazaar (non ci sono ancora stata) a comprarmi le lenzuola per il letto. Volevo trovare qualcosa di molto conveniente da usare giusto in questi mesi e da lasciare qui quando torno in Italia.

dscn8039_1200
Vista da un bar di Sultanahmet, Istanbul
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...