Tutta questione di maiali

Questi due giorni sono stata senza internet. La chiavetta con cui ci connettiamo da casa non funzionava più e il motivo era che avevamo finito i GB. Ora ne abbiamo comprati altri quattro, quindi dovrebbero bastarci per un po’ di tempo. In ogni caso sono sempre stata in Università e non ho nessuna novità particolare da raccontare.

Volevo però fare una considerazione stasera. Alcune mie compagne di corso sono molto simpatiche e molto gentili con me, anche se fanno fatica a parlare inglese, cercano sempre di coinvolgermi nelle loro conversazioni. Ho notato che pensano un gran bene dell’Italia, non solo loro, ma tutti i turchi con cui ho parlato hanno mostrato molto entusiasmo per il nostro paese.

Qui ci chiamano “I turchi d’Europa” perché secondo loro, tra gli europei, siamo il popolo che più gli assomiglia e in effetti anche io ho riscontrato una somiglianza di cultura che non immaginavo. Il modo di parlare, di muoversi, di relazionarsi, il traffico e molte altre cose, ricordano l’Italia in un modo che non avrei mai pensato.

A volte però c’è anche qualcuno che mi chiede: “E in Italia, cosa ne pensate di noi?”. In quei momenti vorrei sotterrarmi. Il problema è che non so cosa rispondere. So che tutti gli italiani che vengono ad Istanbul se ne innamorano dopo pochissime ore e che tornano indietro con un’ottima opinione di questa città, però so anche che la maggior parte degli italiani che non sono mai stati qui, sono pieni di pregiudizi. In Turchia non è tutto bello e perfetto (come non lo è in Italia) però è un luogo in cui un italiano può vivere sentendosi a casa. Ti ricordi di non essere in Italia solo quando non trovi la pancetta neanche a morire (o qualsiasi cosa che derivi dal maiale) e quando alzi lo sguardo e vedi cupole di numerose moschee che si stagliano all’orizzonte.

Ecco, a volte la Turchia mi sembra un’Italia senza maiali e con tante moschee al posto delle chiese.

dscn8162_1200
Il film in lingua che ho visto qualche sera fa al cinema con i miei coinquilini
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...