Nafplio

Ieri sera, tornata dal lavoro, Iliana ha portato un sacco di roba da mangiare: due tipi diversi di pesciolini fritti, totani ripieni di riso, fagioli, una salsa fatta con avocado e aglio che mi è piaciuta un sacco, pesce spada con patate, spinaci con il limone ed un altro tipo di verdure che mi è piaciuto molto, ma che non avevo mai visto prima in vita mia.

Stamattina ho preso il treno per andare a Nafplio. Per arrivarci ho dovuto cambiare treno a Corinto e poi ad Argos. Il paesaggio in questa regione (il Peloponneso) è veramente molto bello, decisamente meglio rispetto ad Atene. Le stazioni che superavamo durante il viaggio erano fatte tutte da piccole casette immerse nel verde.

Nafplio (o Nauplia in italiano) è stata la prima capitale della Grecia moderna. Intorno al 1400 la città era governata dai veneziani che le diedero il nome di Napoli di Romania per distinguerla dalla nostra Napoli.

Arrivata in stazione (che è stata ricavata da un vecchio treno dove dentro ci hanno allestito la biglietteria), come mi ha consigliato Iliana ieri sera, mi sono incamminata lungo il porto ritrovandomi di fronte ad un promontorio su cui si trova un orologio. A quel punto ho proseguito, camminando lungo il mare fino a raggiungere uno dei lati della collinetta. Mi sono incamminata quindi su una via piastrellata, delimitata da un lato dalla collina e dall’altro lato sporgente sul mare. Questo sentiero in realtà è chiuso per pericolo caduta sassi, ma nella rete che dovrebbe impedire il passaggio c’è un’apertura e c’è molta gente che lo percorre avanti e indietro. Alla fine del percorso mi sono ritrovata su una bella spiaggia di sassi dove mi sono seduta a godermi il sole l’aria è caldi. C’erano signore e signori di una certa età che prendevano il sole e facevano il bagno.

dscn0189_1200
Stazione di Nafplio, Grecia
dscn0200_1200
Porto. La fortezza sulla destra era usata in passato come prigione. Nafplio, Grecia
dscn0244_1200
La via piastrellata, Nafplio – Grecia
dscn0277_1200
Spiaggia di sassi, Nafplio – Grecia

Dopo essere stata un po’ seduta sui sassi (peccato non aver avuto il costume o dei vestiti di ricambio) sono salita sulla collinetta fino ad arrivare all’orologio. Da lì la vista della città e del mare è molto suggestiva.
Stavo per scendere di nuovo in città quando un signore (avrà avuto una sessantina di anni) si è avvicinato per chiedermi qualcosa. Gli ho detto di non capirlo e allora lui mi ha chiesto in inglese da dove venissi. Quando gli ho detto Italia ha cominciato a parlare italiano.

Nicola mi ha detto di essere originario di Zurigo e di aver imparato la nostra lingua frequentando molti italiani quando viveva in Svizzera. Siamo scesi insieme in città, mentre mi raccontava la storia di Nafplio. Mi ha mostrato il Parlamento e la casa del Primo Ministro (edifici molto piccoli a dire il vero). Lui è di Micene ed era venuto qui oggi solo per fare delle commissioni in banca. Quando stava per andarsene si è offerto di portarmi in macchina sull’altro promontorio della città. Più alto di quello dove c’è l’orologio, dove si trova un’antica fortezza, sul quale non avevo programmato di salire. In questo modo però ho potuto visitare il castello senza dovermi fare 999 scalini e ho avuto l’occasione di avere una visuale ancora più mozzafiato rispetto a quella di cui avevo goduto dalla collina dell’orologio.

dscn0372_1200
Il primo Parlamento della Grecia moderna, Nafplio – Grecia

L’ingresso alla fortezza costa 4 € per tutti, 2 € per gli studenti al di fuori dell’Unione Europea ed è gratis per quelli dell’Unione Europea. Facendo parte dell’ultima categoria non ho pagato nulla.

Ho scattato foto fino a che la batteria della macchinetta non mi ha abbandonata. Ho fatto così alcuni scatti con il cellulare e alla fine sono scesa in centro. Ho provato a contare i gradini, ma ne ho contati 993 (6 in meno del previsto), ma non sono tornata indietro per controllare dove avessi sbagliato.

Ora sono seduta in un bar del porto e mi sto riposando dalle mie fatiche. Mi sono presa un panino, un espresso e un croissant.

dscn0411_1200
La città vista dalla fortezza, Nafplio – Grecia
07122010131_1200
Il mare visto dalla fortezza, Nafplio – Grecia
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...